Campionato Italiano RS Aero, quattro belle prove per il giorno di esordio

È un leggero vento di scirocco ad accogliere i 40 equipaggi che oggi si sono dati appuntamento presso la sede del Tognazzi Marine Village, sul litorale romano, per disputare la prima giornata del Campionato Italiano della classe velica RS Aero. La manifestazione si svolge sotto l'egida della Federazione Italiana Vela con il supporto della Associazione di classe Open Skiff RS Aero.


Quattro le prove disputate che non hanno dato spazio a grandi sorprese. Nella classe RS Aero 5 dominatrice indiscussa è stata Maria Vittoria Arseni, del Tognazzi Marine Village, che con tre punti guida la classifica provvisoria assoluta. La campionessa europea Ilca 4, alla sua prima esperienza sullo skiff singolo, ha esordito con tre primi posti e una prova con partenza anticipata, risultato che non viene considerato ai fini della classifica. A quattro punti troviamo in seconda posizione assoluta Manuel De Felice (C.N. Monte di Procida), già campione del mondo nella classe giovanile Open Skiff. A pari punti troviamo Francesca Ramazzotti del circolo Veliamoci, atleta che si è distinta per i risultati conseguiti nelle tappe del circuito nazionale 2021. Pronostico confermato anche nella categoria RS Aero 7 con l'anglosassone Peter Barton che guida la classifica generale dopo quattro prove, dopo aver messo a segno tre primi e un sesto posto. Lo segue, in seconda posizione, Francesco Miseri (Tognazzi Marine Village) a tre punti di distanza. Terzo assoluto, e primo della categoria Under 21, è Leopoldo Sirolli: dalla sua parte sicuramente ha giocato il fatto di regatare in casa e una indiscussa bravura che abbiamo avuto modo di apprezzare durante la stagione di regate.
Domani appuntamento alle 9.30 con lo skipper meeting e la seconda giornata di regate durante la quale il comitato di regata ha intenzione di portare a termine altre quattro prove. In serata il club accoglierà i partecipanti nella propria sede per la cena ufficiale.
"Abbiamo iniziato il campionato nel migliore dei modi - afferma Guido Sirolli, presidente della classe RS Aero e Open Skiff- con i migliori della specialità che si sono dati battaglia per occupare i vertici della classifica. Siamo solo all'inizio, abbiamo ancora due giornate di regate e tutto può ancora cambiare".

ASCOB ASSOCIAZIONE ITALIANA CLASSE OPEN SKIFF & RS AERO

ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA
Largo Boscovich, 12 (c/o C.N.Rimini) 47921 Rimini (RN)
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. C/FISC: 94107400304